• Mirko Rizzi

Dipingere una caverna

Aggiornamento: 8 ott 2021

A corollario della spiegazione su che cosa è una statua (prima di iniziare un ciclo di attività sull'immobilità) e a che cosa serve (l'arte e la bellezza). Immaginate gli uomini primitivi. Immaginate la loro vita. Immaginate la fatica, la paura, la sofferenza di quelle esistenze. L'unico scopo era sopravvivere un'altro giorno.

Eppure trovavano il tempo di dipingere le loro grotte. Perchè? Perchè l'essere umano ha fisicamente ed emotivamente bisogno della bellezza. Se viviamo in un mondo brutto stiamo male. Se non ci credete provate a immaginare un mondo dove non vi manchi niente di "fondamentale" ma dove tutti avessero gli stessi vestiti, la stessa casa, le stesse cose, lo stesso cibo sempre uguale magari una pillola. E tutto di colore grigio. La Natura crea cose meravigliose, bellissime, ma tutte per uno scopo che non è quello di abbellire ma uno scopo di esistenza. L'essere umano è l'unico animale che crea Bellezza per sé e per gli altri. Ogni volta che avete un pensiero creativo o ancora meglio che create qualcosa non ascoltate se qualcuno vi dice che state perdendo tempo, che sono altre le cose importanti. Rendere il mondo più bello è la cosa più importante che possiate fare perchè non è solo per voi, ma è per tutti. L'Arte vince anche la morte degli artisti che l'anno creata.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Mi sono accorto che i miei allievi dei corsi delle scuole Secondarie nella costruzione di improvvisazioni teatrali o scene non partono mai dall'emozione che vogliono creare nel pubblico. Quando d